mercoledì, giugno 06, 2007

Solfeggio Notturno

Oramai è tardi.Le tapparelle sono tutte chiuse e Alisha ha dato inizio alla sua folle danza prima di andare a dormire.
Un foglio bianco con dell'inchiostro sopra non ha nulla di speciale, ma sul divano c’è un tovagliolo da tavola che rende tutto più originale.
I contorni della macchia sfumano gradualmente, forse stanno raccontando la malinconia, quella che riesce anche a spodestare il sentimento per eccellenza: l’amour.
Quando la favola diventa realtà è sempre la parte della maledizione a concretizzarsi, dove una bellissima principessa circondata da una splendida aurea lucente, è costretta a vivere nel terrore di trovare il suo vero amore, che in tal caso morirebbe al solo tocco della amata.
Fortunatamente anche nel mondo reale può esserci il lieto fine, ma non è così scontato e prevedibile...
Chiunque chiederà qualcosa in cambio sia esso il destino, il tempo, un fiore o persino la morte.
In un mondo dove i ghiacciai si sciolgono ma il gelo regna sovrano diventa difficile anche trovare un abbraccio nel quale immergersi, un bacio da dove non potersi più staccare.
Dove sono finiti gli amanti del sentire?
Sono latitanti?
O forse si sono avvelenati di un amore che è stato distorto, economizzato e atrofizzato dalle mutilazioni di un individualismo fondato su un etica di ipocrisie camuffate da falsi principi?
Chi avrebbe mai pensato che un impiastricciato tovagliolo potesse contenere così tanta inquietudine...

7 commenti:

alessia ha detto...

uèèèè ma che favole ti raccontavano da piccolo??
adesso capisco tante cose...

Sospiro Mozzato ha detto...

Ehehe, bhe non volevo citare una delle solite favole, sarebbe stato scontato :p

Matteo ha detto...

secondo me le macchie sul tovagliolo erano di brandy...e il resto è finito nella tua pancina...solo così si spiega la nascita di questo post!!!

Alberto ha detto...

Bel post, tranquillo da leggere e con alcune cose che condivido pienamente. Avrei preferito + semplicità nel linguaggio ma tu vuoi sempre usare questi paroloni uno di fianco all'altro ^_^ . Almeno ne ho compreso il senso, e per essere un tuo post non è poco. Bye!!!

Sospiro Mozzato ha detto...

EVVVVVIVVAAAAAAAAAA!! ^^
Sono molto contento albe, vuol dire che siamo stati entrambi più bravi, io nel comunicare e tu nel comprendere i miei voluttuosi pensieri.
"Un piccolo passo per un uomo, ma un enorme passo per l'umanità"...... mha...

Danilo ha detto...

Non credo sia stato il brandy a farti scrivere ste cose. Certo è che hai una visione un po triste del tutto. Non è vero che "chiunque chiederà qualcosa in cambio".
Riguardo gli "amanti del sentire" penso che ogniuno di noi lo sia, ma il problema sta nel riuscire a dimostrarlo agli altri.
Bravo, questo post è più comprensibile!
Ciao

Sospiro Mozzato ha detto...

Olè!!!Siamo riusciti a trovare un piccolo punto di incontro!!Vai dany che piano piano ce la facciamo!!!