lunedì, gennaio 16, 2006

Sognando L'asinara
Sopra le ali di un gabbiano corso , volo verso I' Asinara .
Fra nuvole sfilacciate, bianche, leggere, intravedo il mare, prima di un azzurro cupo, intenso , profondo, poi verde smeraldo, infine trasparente, cristallino, luccicante per il riverbero del sole .
E' mattina e finalmente mi appare da vicino I' isola dei sogni! Vedo rocce incastonate nel verde, alte ginestre mosse dal vento leggero: sembrano quasi giocare con il bianco della spiaggia, l' azzurro dell' acqua in un miscuglio di colore che cambia d' intensità secondo la luce del sole. A terra, lungo la costa, I’ euforbia è rossa, sanguigna; la sua fioritura macchietta e vivacizza una natura deserta, solitaria, lontana nella sua estrema bellezza .
Rocce modellate, profumi intensi, sconosciuti ; cespugli, mare, sole . Il volo del gabbiamo è ,ora, più veloce.Mi lascia.Cado nel vuoto ......... Mi risveglio nel mondo reale.
Quell’ isola è solo un sogno, il prodotto delle immagini di un documentario visto a scuola . Nella realtà è una terra che per ora mi è negata.

__________________________________________________________
Questo componimento risale a quando facevo la quinta elementare.Ovviamente non è solo farina del mio sacco, soprattutto per quello che riguarda il lessico utilizzato ^_^, infatti è stato l'aiuto del mio super nonno Gigi che mi ha permesso di concretizzare seriamente le immagini che avevo in mente in quel periodo quando non era ancora possibile visitare la bellissima isola dell'asinara .
Ne approfitto per annunciarvi l'apertura di un nuovo blog(c'è il link a destra) quello di mio nonno che è anche un superpoeta ^_^.Ovviamente sono io il gestore e quindi potete lasciare i commenti come se fosse il mio, io penserò a riportaglieli!

6 commenti:

alessia ha detto...

hai avuto un ottimo maestro,ma sicuramente tu sei stato un ottimo alunno.molto carina,viene davvero voglia di vederlo questo posto...

Sospiro Mozzato ha detto...

Grazie alessia, comunque l'asinara è un parco nazionale protetto fra i + belli esistenti, mai sentito parlare del caratteristico asinello bianco?Esiste solo li!
Un abbraccio.

Platone (il falso) ha detto...

*da leggere a tono*

UN NONNO GIGI- C'E' SOLO UN NONNO GIGI!

però accidenti, non dimentichiamoci del super zio sospì!! comunque la avevo già letto, ma fa sempre piacere, perché è davvero carina

Sospiro Mozzato ha detto...

Hai ragione Plato', il problema è che se volessi mettere qualcosa di mio zio per farlo conoscere, dovrei iniziare con i suoi 2 libri che ha scritto per la laurea e anche un'altro libro in collaborazione con docenti universitari che è anche uscito in edicola, oppure dovrei mettere in internet dei quadri di quando pitturava, oppure dovrei elencare tutte le sue innumerevoli capacità e qualità e principi che sono difficilissimi da trovare tutti in un singolo essere umano!
Si vede che è una delle persone che stimo di + nell'universo e in qualsiasi epoca?nooo,penso non si noti ^_^
Cmq grazie per il davvero carina ^_^!
Un abbraccio a tutti!

alessia ha detto...

no,non ne avevo mai sentito parlare,per recuperare però l'ho aggiunto alla mia già lunghissima lista dei posti da visitare!baci.

Caeliscalpium ha detto...

attendo quest'estate per gustarci quel paradiso... :D
Non ti scordar di me :DDD